Frog Service


"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell'avere nuovi occhi." Proust


Sostieni l'attivitÓ del forum!



Linnea's eBook - Orthoptera La patch di Linnea Registrati su LinneaForum Linnea's eBook - Odonata Banner6

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18
Like Tree1"Mi piace"

piccola mantide

Questa discussione si intitola piccola mantide nella sezione Allevamento insetti, appartenente alla categoria Allevamento; pensato anche io fosse quella, piccolina per˛ di solito le trovavo ben pi¨ grosse! devo dire per˛ che era qualche ...



  1. #11
    Linneiano
    Data registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    torino
    EtÓ
    27
    Messaggi
    842
    Potenza: 2
    Reputazione: 91
    Grazie assegnati
    161
    Grazie ricevuti: 93 in 75 post
    pensato anche io fosse quella, piccolina per˛ di solito le trovavo ben pi¨ grosse!
    devo dire per˛ che era qualche anno che non ne vedevo a casa mia....forse me le ricordo pi¨ grosse perchŔ ero pi¨ piccolo io!

  2. # ADS
    Annuncio pubblicitario
    Data registrazione
    2010
    LocalitÓ
    LinneaForum
    EtÓ
    2010
    Messaggi
    PubblicitÓ
     

  3. #12
    Super Moderator L'avatar di Marco89
    Data registrazione
    Oct 2007
    LocalitÓ
    Lombardia
    EtÓ
    25
    Messaggi
    6252
    Potenza: 14
    Reputazione: 197
    Grazie assegnati
    30
    Grazie ricevuti: 350 in 261 post
    Citazione Originariamente scritto da carlos Visualizza Messaggio
    posta le foto che vediamo
    in liguria ?
    Marco anche la spallanzania sverna come ninfa raramente da adulta , almeno nei suoi classici posti
    In zone calde sý! Per˛ in zona Torino non credo che sverino come ninfe.

    Anche a me pare Mantis religiosa comunque!
    Ultima modifica di Marco89; 13-09-2012 alle 20:12
    Campo di interesse: Dermaptera

    Moderatore delle sezioni ''Allevamento Insetti'', ''Insetti e Piante'' e "Altri Animali".
    Su Linnea da: settembre 2007

  4. #13
    Linneiano
    Data registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    torino
    EtÓ
    27
    Messaggi
    842
    Potenza: 2
    Reputazione: 91
    Grazie assegnati
    161
    Grazie ricevuti: 93 in 75 post
    sapreste dirmi quanto va nutrita? ..e che temperatura necessita?

  5. #14
    Moderator
    Data registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    2331
    Potenza: 9
    Reputazione: 243
    Grazie assegnati
    53
    Grazie ricevuti: 222 in 170 post
    Citazione Originariamente scritto da Marco89 Visualizza Messaggio
    In zone calde sý! Per˛ in zona Torino non credo che sverino come ninfe.

    Anche a me pare Mantis religiosa comunque!

    e mi tocchi sul vivo
    ho fatto uno studio per tre anni con Roberto Battiston e lui che pu˛ ha azzardato l'ipotesi di un cambio di biologia accertato nella colonia di Paderno ma da verificare in future colonie eventualmente da scoprire al nord. In quella di Paderno svernano nelle ooteche
    Non mi risultano colonie a Torino, le uniche due esistenti al nord ad oggi sono quella dei colli Euganei e quella di Paderno. C'Ŕ l'articolo nella bacheca del forum
    ciao

  6. #15
    Linneiano
    Data registrazione
    Apr 2011
    LocalitÓ
    Torino - mirafiori
    Messaggi
    856
    Potenza: 5
    Reputazione: 122
    Grazie assegnati
    77
    Grazie ricevuti: 93 in 62 post
    da quello che si pu˛ vedere dalla foto, direi proprio che Ŕ adulta. Le temperature possono andare bene quelle di casa, anche se con l'arrivo dell'inverno sarebbe meglio tenerla in un posto senza riscaldamento.
    Da mangiare puoi darle una preda a giorni alterni, logicamente di dimensioni adeguate. Comunque guarda sempre che abbia il ventre leggermente rigonfio, quando le somministri il cibo dai una leggera vaporizzate alla teca in modo che possa bere. Queste indicazioni valgono per questa stagione, con l'arrivo dell'inverno dovrai ridurre la frequenza, Ŕ possibile che in inverno smetta di mangiare anche per pi¨ di una settimana. Un ottimo indicatore Ŕ vedere con che velocitÓ caccia la preda.
    In inverno visto che sarÓ pi¨ difficile trovare prede selvatiche, ti consiglio di comprarti dei bigattini in un negozio di caccia e pesca, tienili in frigo e dopo 15 giorni avrai tutte le mosche che ti servono.
    Per la teca Ŕ meglio utilizzare dei contenitori di plastica, sono meno sensibili all'umiditÓ e al possibile insorgete di muffe e pi¨ facili da pulire.

    detto tutto ci˛, considera che Ŕ una specie autoctona e dove vive meglio Ŕ nei campi. Inoltre come dice carlos sembra che il tuo ritrovamento possa far parte di una colonia starter che si Ŕ insediata da poco nel territorio.
    Se non hai almeno una coppia, che puoi far riprodurre considero che la cosa pi¨ sensata sia riportarla dove l'hai presa.

    per la sua liberazione ti propongo uno scambio con un paio di Tenodera da poco nate nel mio allevamento .

  7. #16
    Linneiano
    Data registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    torino
    EtÓ
    27
    Messaggi
    842
    Potenza: 2
    Reputazione: 91
    Grazie assegnati
    161
    Grazie ricevuti: 93 in 75 post
    ti ho scritto in pm!

  8. #17
    Linneiano
    Data registrazione
    Apr 2011
    LocalitÓ
    Torino - mirafiori
    Messaggi
    856
    Potenza: 5
    Reputazione: 122
    Grazie assegnati
    77
    Grazie ricevuti: 93 in 62 post
    Giovanni,
    preferisco risponderti qui, sperando che le informazioni possano essere utili anche ad altri. Per quanto riguarda la identificazione del sesso concordo con le tue deduzioni, il fatto che non voli non Ú determinante per l'identificazione dello stadio. Molte volte sono pigri ;-).
    Il cartone non Ú tossico, molte volte perˇ le scatole da scarpe sono trattata con insetticidi, antiparassitari o vernici che possono essere velenose. Inoltre il cartone se viene vaporizzato puˇ rilasciare sostanze pericolose per i nostri ospiti o pi˙ semplicemente deteriorarsi.
    Se ti interessa visto che sei di Torino, puoi passare da casa mia e ti faccio vedere come le tengo io.
    Per l'alimentazione ti indicavo una preda a giorni alterni, vuol dire un insetto delle opportune dimensioni che nel tuo caso puˇ essere di circa 1cm circa il 25% delle dimensioni del predatore. Mangiano anche prede pi˙ grandi ma potrebbero ferirsi. Dimenticavo meglio evitare coleotteri troppo coriacei che potrebbero provocare danni alle mandibole.
    L'intorno che descrivi, non Ú garanzia che sia correttamente popolato. Tu stesso rilevi che ultimamente non n'Ú ritrovi pi˙. Quindi puˇ voler dire che si stanno reinstallando.
    Non conosco l'esatto ciclo vitale di questa specie, non avendola mai allevata. Le speci autoctone Ú abbastanza frequente che completino il loro ciclo vitale in estate svernando poi sotto forma di ooteca. In cattivitß vivono di pi˙ le speci tropicali che normalmente vengono tenute a temperature pi˙ basse di quelle che trovano in natura. Per le speci autoctonu questa cosa si inverte.
    Il progetto di ripopolamento o di aiutere un po' la natura Ú interessante, ma servirebbero almeno due coppie per tentarlo. Tenere un solo esemplare, vuole dire perdere la possibilitß che possa trovare una compagna e quindi riprodursi.

  9. #18
    Linneiano
    Data registrazione
    Sep 2012
    LocalitÓ
    torino
    EtÓ
    27
    Messaggi
    842
    Potenza: 2
    Reputazione: 91
    Grazie assegnati
    161
    Grazie ricevuti: 93 in 75 post
    ciao
    ho fatto tutto secondo suggerimenti ricevuti, purtroppo ieri mattina l'ho trovata senza vita nella teca.
    non ha pi¨ toccato cibo.
    ho notato da quando l'ho trovata che aveva delle macchioline nere sulle zampe raptatorie, che poi si sono estese e sono spuntate anche in testa, tutta la parte inferiore del capo, fino a metÓ circa degli occhi era diventata nera.
    qualcuno sa spiegarmi cosa le sia successo??

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •